Home / Demolizioni / Perchè Ferrati sceglie la demolizione controllata edifici
demolizione controllata edifici

Perchè Ferrati sceglie la demolizione controllata edifici

Perché Ferrati sceglie la demolizione controllata edifici

La demolizione degli edifici è un processo che negli anni è diventato sempre più preciso, tecnologico e legato a tempi e metodiche ben precise.

Si parla ancora di demolizione tradizionale? la demolizione tradizionale prevede l’utilizzo di strumenti in grado di provocare la trasmissione di percussioni dannose per tutta la struttura, utilizzando mezzi ingombranti e pesanti con un conseguente allungamento dei tempo operativi.

Per quelle strutture di notevole spessore e di elevato sviluppo verticale poi, i costi salgono spaventosamente.

La grande quantità di vibrazioni causate dalle percussioni, costringe gli operatori a rallentare la produttività impiegando maggior personale anche per lo smaltimento del materiale di risulta e l’abbattimento delle grandi quantità di polveri prodotte durante le operazioni.

Ecco perché scegliere la demolizione controllata conviene

La demolizione controllata, al contrario della tradizionale, prevede utensili diamantati, raffreddati ad acqua, che tagliano e forano il cemento armato in modo preciso e permettendo di programmare il lavoro e lo smaltimento del materiale di risulta in tempi precisi e in spazi limitati.

I materiali utilizzati nella demolizione controllata

Tra i materiali utilizzati negli interventi di demolizione, in primo piano troviamo il diamante che, per vantaggi economici e tecnici, ha preso il posto del Carburo di Tungsteno.

Non si possono negare nemmeno i vantaggi nell’utilizzo degli utensili diamantati sempre più performanti, come:

  • La rapidità dell’intervento;
  • L’assenza di polveri;
  • L’inesistenza di vibrazioni;
  • La precisione di taglio che non necessita di ulteriori lavorazioni di ripristino;
  • La rumorosità ridotta che limita drasticamente l’inquinamento acustico.

Con quali materiali si può utilizzare la demolizione controllata?

E’ possibile utilizzare questa demolizione con materiali come: marmo, granito, laterizi, mattoni pieni, conglomerati e composti.

Oppure con diverse applicazioni come: demolizione controllata di strutture in cemento armato, porte, finestre, taglio di murature, travi, pareti, pilastri, solai, scale, pavimenti, taglio di manti stradali, piste aeroportuali, ponti,  ecc..

I vantaggi della demolizione controllata

Il metodo utilizzato dalla demolizione controllata, consente un’alternativa strategica alle tradizionali metodologie a percussione, utilizzate fino ad oggi nel settore edile ed industriale.

I principali vantaggi di utilizzare la tecnica di questa demolizione sono:

  • Assenza di vibrazioni;
  • Assenza di polvere
  • Ridotta rumorosità;
  • Limitato affaticamento dell’operatore;
  • Alta precisione;
  • Rapidità esecutiva.

I settori in cui viene applicata la demolizione controllata

I settori in cui queste metodologie trovano applicazione sono diversi:

  • Demolizioni di impianti industriali e strutture civili, ponti, basamenti, paratie e diaframmi,serbatoi e ciminiere;
  • Demolizione di strutture in cls, conglomerato cementizio e non, murature miste in pietra e laterizio;
  • Tagli su rocce, anche di forme complesse, tagli curvi;
  • Esecuzione di fori calibrati per il passaggio di tubazioni.

Ferrati Srl sceglie questo tipo di demolizione perché, con le specifiche esigenze, la demolizione controllata è capace di lavorare per un esigenza specifica, senza intaccare parti altrui o creare rumorosità eccessiva.

Devi demolire? richiedi subito un preventivo per la demolizione controllata edifici di Ferrati Srl

Save

Save

About Ferrati Srl

Ferrati Srl
FERRATI SRL, dal 2001 è altamente qualificata nella costruzione di edifici industriali, edifici commerciali, edifici artigianali e edifici civili. Dedichiamo da sempre l’attenzione alla solidità delle strutture e nello stesso tempo lavoriamo sull’armonia e il design delle forme degli edifici.

Check Also

costruzione casa, i materiali che ti fanno risparmiare

Costruzione casa: cosa devi considerare per risparmiare

Costruzione casa: cosa devi considerare per risparmiare Il mercato odierno offre diversi materiali da costruzione, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *