Home / Edilizia civile / Recupero e smaltimento rifiuti Rovigo
recupero e smaltimento rifiuti rovigo

Recupero e smaltimento rifiuti Rovigo

Recupero e smaltimento rifiuti Rovigo

Il Codice ambientale dedica una cura particolare alle definizioni delle diverse modalità di intervento e ai criteri di priorità secondo i quali va impostata la corretta gestione.

Il recupero e smaltimento rifiuti

La definizione generale che ne comprende molte altre è quella di “recupero” di cui il Dlgs 152/2006 lo definisce come “qualsiasi operazione il cui principale risultato sia di permettere ai rifiuti di svolgere un ruolo utile, sostituendo altri materiali che sarebbero stati altrimenti utilizzati per assolvere una funzione particolare o di prepararli ad assolvere a tale funzione, all’interno dell’impianto o nell’economia in generale”.

In altre parole, il recupero del rifiuto, comprende tutto l’arco di interventi che possono influire sul risparmio di materia prima, sia sostituendo direttamente materiali che sarebbero stati utilizzati per funzioni particolari o preparando i rifiuti ad assolvere tale funzione.

Rientrano quindi nel concetto di recupero, tutte quelle operazioni e lavorazioni che hanno come oggetto la finalità ultima del risparmio di materia:

  • Raccolta differenziata;
  • Il riutilizzo;
  • Il riciclaggio;
  • Il recupero di energia o altro.

I criteri del recupero e smaltimento rifiuti

Nell’ampio arco del recupero, non tutte le operazioni di gestione dei rifiuti hanno lo stesso valore.

Il Codice ambientale stabilisce precisi criteri di priorità, cioè:

  1. La prevenzione: considerata al di sopra e al di fuori del recupero, pur essendo sempre l’opzione da privilegiare;
  2. La preparazione per il riutilizzo: “operazioni di controllo, pulizia, smontaggio e riparazione attraverso cui prodotti e componenti di prodotti diventati rifiuti, sono preparati in modo da poter essere reimpiegati senza altro pretrattamento”;
  3. Il riciclaggio: ” qualsiasi operazione attraverso sui i rifiuti sono trattati per ottenere prodotti, materiali o sostanze da utilizzare per la loro funzione originaria o per latri fini. Include il trattamento di materiale organico ma non il recupero di energia nè il ritrattamento per ottenere materiali da utilizzare quali combustibili o in operazioni di riempimento”;
  4. Recupero di altro tipo, per esempio  il recupero di energia;
  5. Smaltimento, che per sua natura è al di fuori del recupero.

FERRATI SRL è impegnata nella lavorazione e nel riciclaggio dei materiali inerti a Rovigo. Lo smaltimento di rifiuti inerti come calcinacci, travi, calcestruzzo, cemento e una delle procedure più delicate a cui un’impresa edile deve far fronte.

Mette a disposizione un impianto di recupero di rifiuti inerti provenienti dai cantieri edili costituito da un impianto di frantumazione, da un sistema di selezione del materiale e da vagli che permettono la produzione  di materiale di varie pezzature.

Per il recupero e smaltimento rifiuti Rovigo, contattaci:

index

About admin

Avatar

Check Also

costruzione casa, i materiali che ti fanno risparmiare

Costruzione casa: cosa devi considerare per risparmiare

Costruzione casa: cosa devi considerare per risparmiare Il mercato odierno offre diversi materiali da costruzione, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *